Prodotti

Prodotti

Vini salutari e di qualità che oltre a gratificare naso e palato danno quel senso di benessere che è tipico dei prodotti naturali.

La coltivazione biologica di antichi vitigni con raccolta manuale e la vinficazione naturale con pochissimi solfiti sono gli standard aziendali. La rilettura della antica enologia modenese e reggiana – Francesco Aggazzotti e Raffaele Bertani – è la fonte di ispirazione e la valorizzazione del territorio è l’obiettivo.

Lo Stiolorosso prodotto con uve storiche, tecnologia d’altri tempi e fermentazione in bottiglia rappresenta l’eccellenza del vino naturale ed è buona sintesi della filosofia aziendale.

Lambrusco Casalpriore

 

Il Lambrusco Casalpriore, metodo Charmat, è prodotto con i Lambruschi di Sorbara, Oliva, Salamino e con uva Ancellotta, coltivate con il metodo biologico nell’antico podere di Stiolo votato da secoli alla viticoltura. Le buone uve raccolte a mano e la vinificazione biologica con bassissimo contenuti di solfiti rendono questo vino particolarmente gradevole e salutare. Un’abbondante spuma color porpora, una piacevole profumazione di fiori, conferita dal binomio Lambrusco di Sorbara e Oliva, unite ad una sapidità e freschezza di palato sono le note distintive della qualità di questo lambrusco.
Il senso di benessere dopo una buona bevuta costituisce il certificato di garanzia del prodotto.

Classificazione: Lambrusco dell’Emilia IGP
Tipologia: Vino Frizzante Biologico certificato ICEA
Coltivazione: secondo le norme dell’Agricoltura Biologica
Vitigni: Lambrusco di Sorbara, Salamino, Oliva con uva Ancellotta
Sistema di allevamento: Pergola (1960) e GDC
Raccolta: manuale
Vinificazione: regime biologico con basso tenore di solfiti (SO2 tot. 25mg/l).
Spremitura morbida, breve macerazione sulle bucce e completamento della fermentazione
a temperatura controllata. Affinamento in vasca.
Presa di spuma: in autoclave con mosto dolce di Ancellotta e Lambrusco Oliva,
metodo Charmat-Martinotti.
Analisi sensoriale: ”…al naso rimanda piacevoli note floreali di viola,
ciclamino, rosa e magnolia per poi lasciar spazio ad un fruttato fresco
che ricorda il succo di mirtillo, l’amarena, il lampone e sprazzi di melagrana.
” [Lavinium, Novembre 2015]
Temperatura di servizio: 12-14 °C.

Stiolorosso

 

Il Lambrusco Stiolorosso è prodotto con uve dei Lambruschi di Sorbara, Lambrusco Oliva ed uva Ancellotta. È un fermentato in bottiglia con una tecnologia naturale d’altri tempi. Le uve biologiche vengono pigiate poi follate a mano con pala di legno, il mosto svinato e fermentato sui propri lieviti viene travasato tre volte ed infine imbottigliato nella luna crescente di Marzo-Aprile. La presa di spuma con mosto dolce e lieviti propri e l’affinamento in bottiglia avvengono nella quiete dell’antico casale seicentesco di Stiolo.
Nessuna filtrazione e nessun additivo enologico ad eccezione di poca solforosa (SO2 totale 25 mg/l). 

Classificazione: Lambrusco dell’Emilia  IGP
Tipologia: Vino frizzante biologico fermentato in bottiglia. Certificato ICEA.
Coltivazione: Secondo le norme dell’Agricoltura Biologica.
Vitigni: Lambrusco di Sorbara, Lambrusco Oliva, uva Ancellotta.
Sistema di allevamento: Pergola (Ancellotta 1960) e GDC (Lambruschi).
Raccolta delle uve: Manuale in casse.
Vinificazione: Certificazione biologica con basso tenore di solfiti (SO2 tot. 25mg/l).
Pigiatura e lunga macerazione con follatura manuale con pala di legno.
Fermentazione con bucce sui propri lieviti. Tre travasi e nessuna filtrazione.
Presa di spuma: In bottiglia con mosto dolce di uva Ancellotta e Lambrusco Oliva.

Periodo di imbottigliamento: luna crescente di Marzo.
Analisi sensoriale: Colore porpora brillante con abbondante spuma rossa.
Al naso sentore ampio e complesso di fiori (rosa, viola). Bolla sottile ed armoniosa.
Palato fruttato e succoso con note di amarena e frutti di bosco.
Finale asciutto, fresco e di buona persistenza
Temperatura di servizio: 16-18 °C